Micoterapia : cosa si può trattare con i funghi ?

Joaquim A | 24 aprile 2022
Tempo di lettura : circa 3 minuti
Micoterapia :  cosa si può trattare con i funghi ?
Sommario

    Cos'è un fungo medicinale ?

    Per più di 20 anni, vari studi scientifici hanno evidenziato le virtù di certi funghi per aiutare a curare certe malattie. Tutte le sue virtù medicinali permettono una moltitudine di applicazioni per trattare disturbi e malattie. Ma deve rimanere una medicina complementare che deve accompagnare il trattamento classico deciso dal medico e in nessun caso deve sostituirlo.

    Il posto della micoterapia nello schema sanitario è nella prevenzione, e più particolarmente nell'educazione. In questo ruolo preventivo, tutta la popolazione può utilizzare la micoterapia.

    Ha un'applicazione centrale nel capitolo dell'immunità grazie alla sua azione immunostimolante : una proprietà di stimolare il sistema immunitario attraverso la sua composizione in β-glucani. La micoterapia avrà anche un'interessante attività antiossidante, antimicrobica, digestiva, anti-colesterolo nel sangue e di normalizzazione della pressione sanguigna.

    Capelli, pelle e unghie

    Per nutrire e rendere più estetici i capelli, la pelle o le unghie (fragili, danneggiate o spente) :

    • Saccharomyces cerevisiae (forma inattiva) : (500 milligrammi 3 volte al giorno);
    • Pleurotus ostreatus : (40 milligrammi 1 volta al giorno).

    Ansia

    Per ritrovare calma e rilassamento (e combattere i problemi di concentrazione) :

    • Hericium erinaceus : (500 milligrammi da 1 a 2 volte al giorno).

    Diarrea

    Per ripristinare la flora intestinale grazie ad un'azione probiotica :

    • Saccharomyces cerevisiae(forma viva) : 100 milligrammi 2 volte al giorno, NON USARE se : sistema immunitario debole o presenza di un catetere venoso centrale. È possibile mescolarlo in un liquido (acqua o latte) o in un alimento semiliquido (yogurt, pentolino, composta);

    Per trattare il dolore allo stomaco grazie alla sua azione antinfiammatoria, antiossidante e antiallergica :

    • Agaricus subrufescens : (40 milligrammi da 2 a 3 volte al giorno).

    Affaticamento e perdita di energia

    Per aiutare il corpo a combattere la stanchezza temporanea e stimolare la produzione di energia :

    • Ophiocordyceps sinensis : (500 milligrammi due volte al giorno, mattina e mezzogiorno);

    Per rafforzare il sistema immunitario attraverso un'azione immunostimolante :

    • Ganoderma lucidum : (400 milligrammi da 1 a 2 volte al giorno);
    • associato o meno a Lentinula edodes : (500 milligrammi una volta al giorno);
    • se combinato o meno con Grifola frondosa : (500 milligrammi 1 volta al giorno).

    Diabete

    Proposta dietetica che non sostituisce il trattamento tradizionale. È essenziale farsi curare da un medico!

    Supporto dietetico per diabetici di tipo 2 : per ridurre l'eccesso di zucchero nel sangue :

    • Pleurotus ostreatus : (40 milligrammi una volta al giorno), poi aumentare gradualmente la dose a (40 milligrammi 2 o 3 volte al giorno);
    • Agaricus subrufescens : (40 milligrammi 1 volta al giorno), poi aumentare gradualmente la dose a (40 milligrammi 2 o 3 volte al giorno).

    Colesterolo in eccesso

    Accompagnamento dietetico per ridurre l'eccesso di colesterolo nel sangue :

    • Monascus purpureus : (10 milligrammi di "monacolina k" al giorno).

    Nutrizione sportiva

    Per arricchire l'apporto nutrizionale e soddisfare al meglio i bisogni dell'organismo :

    • Saccharomyces cerevisiae (forma inattiva) : (500 milligrammi da 4 a 6 volte al giorno);
    • Pleurotus ostreatus : (40 milligrammi due volte al giorno).

    Rinite allergica

    Per stimolare il sistema immunitario e alleviare i disturbi respiratori allergici :

    • Pleurotus ostreatus : (40 milligrammi da 1 a 2 volte al giorno);
    • e Ophiocordyceps sinensis : (500 milligrammi una volta al giorno);
    • con o senza Lentinula edodes : (500 milligrammi una volta al giorno).

    Infiammazioni e infezioni della bocca

    Per combattere l'infiammazione, le infezioni della bocca e per stimolare il sistema immunitario (parodontite, gengivite e carie) :

    • Lentinula edodes : (500 milligrammi una volta al giorno), da prendere in combinazione con un collutorio antisettico quando si lavano i denti.

    Dermatite atopica

    Per alleviare la dermatite atopica grazie ad un'azione antinfiammatoria, antiallergica e stimolante del sistema immunitario :

    • Pleurotus ostreatus : (40 milligrammi due volte al giorno) il 1° mese, poi (40 milligrammi una volta al giorno) il 2° mese.
    Pubblicato il 24 aprile 2022 alle 08:59
    Aggiornato il 26 aprile 2022 alle 16:43

    I commenti

    Potresti essere interessato a

    Joaquim A

    Joaquim A

    Editore web

    Sono Joaquim, un grande amante della natura. Mi sono formato come farmacista, durante il quale ho acquisito un certo numero di conoscenze. Ora è il momento di usare questa conoscenza condividendola con il maggior numero di persone possibile.