Perché andare da un naturopata ?

Vivien W | 30 gennaio 2022
Tempo di lettura : circa 3 minuti
Perché andare da un naturopata ?
Sommario

    Il naturopata cerca di ristabilire le capacità di autoguarigione che sono diverse e specifiche di ogni persona. Il suo approccio consiste nel fare affidamento sui punti di forza del corpo per controbilanciare le debolezze incontrate. A questo scopo, stabilisce una valutazione della vitalità, che non è una diagnosi ma che mira, con vari mezzi, a misurare il livello di vitalità, a stimare i sovraccarichi e le carenze per stimolare e rinforzare queste capacità.

    Qual è il ruolo del naturopata?


    Il naturopata ha una doppia missione:

    - Come terapeuta della salute, deve permettere al paziente di ritrovare o mantenere uno stato di salute ottimale in stretta osservanza dei principi della naturopatia. Un semplice consiglio nutrizionale non è generalmente sufficiente per risolvere un problema globale, spetterà al naturopata prendere in considerazione tutti gli aspetti del problema di salute incontrato per proporre una serie di soluzioni diverse tra cui il paziente dovrà scegliere.

    - Come guida della salute, deve migliorare lo stile di vita del paziente offrendo consigli sia sulla nutrizione che sull'esercizio fisico. Il naturopata rimane al di fuori delle decisioni del trattamento, propone solo diversi percorsi che il paziente sceglierà. Il paziente è quindi un attore nella promozione della sua salute. Questo principio è essenziale perché permette al paziente di aderire meglio al trattamento e di essere pienamente motivato a seguire i principi della naturopatia.

    La naturopatia non è stata costruita in un giorno


    Spesso, la quantità di lavoro da fare per cambiare le cattive abitudini è troppo immensa per essere migliorata in un giorno. È meglio cambiare una cattiva abitudine alla volta che fare tutto bene dall'inizio e non essere in grado di mantenerla nel tempo.

    Chi può consultare un naturopata? 


    Come abbiamo visto sopra, la naturopatia è per tutti, a tutte le età e qualunque sia lo stato di salute: uomini, donne, bambini, persone sane, ecc. Potete quindi consultare un naturopata in qualsiasi momento della vostra vita. In modo preventivo, per mantenere un buono stato di salute, per migliorare il proprio stile di vita ma anche per trattare i disturbi che sono già presenti nella vita quotidiana.

    La naturopatia è pericolosa?


    La naturopatia è piena di promesse, ma non è affatto pericolosa. Questa professione riunisce vari profili di naturopati con praticanti che hanno seguito una buona formazione e altri che non l'hanno seguita... È questa qualità della formazione che è responsabile delle pratiche pericolose. Ma perché questa differenza nella qualità della formazione dei naturopati mi chiederete caro naturopata-lettore? Poiché questa professione non è regolamentata dallo Stato francese, non è riconosciuta da una formazione o da un diploma. Sono quindi possibili deviazioni e abusi dovuti alla mancanza di controlli.

    Come scegliere un naturopata?


    Il naturopata lavora generalmente come libero professionista. Vale a dire che lavorerà per conto proprio, presentando generalmente la sua attività su un sito web. La prima cosa da fare è controllare le recensioni di Google lasciate dagli ex pazienti. La seconda cosa da fare è controllare la formazione seguita dal naturopata.

    Nella nostra esperienza, suggeriamo praticanti provenienti da scuole approvate dalla FENA. In modo non esaustivo, raccomandiamo i professionisti che hanno seguito la loro formazione nelle seguenti scuole: Aesculape, Anindra, Ecole Dargère univers, Euronature, Institut Hilegardien, Isupnat, Académie de vitalopathie e Cenatho.

    Queste scuole hanno una buona reputazione per la qualità della loro formazione e per la reale preparazione alla futura professione di naturopata.

    Pubblicato il 30 gennaio 2022 alle 03:40
    Aggiornato il 09 marzo 2022 alle 21:40

    I commenti

    Potresti essere interessato a

    Vivien W

    Vivien W

    Editore web

    Mi chiamo Vivien e sono molto appassionata di medicina complementare. Nel mio paese d'origine, ho seguito una formazione in medicina tradizionale cinese. Mi piace trasmettere le conoscenze acquisite dalla mia esperienza.